Homines Universales del Web

Vorrei tanto sapere come mai Internet, strumento nato per facilitare gli scambi culturali e la diffusione di conoscenza tra persone sia diventato il mezzo principale di distruzione della cultura stessa?
Perché mai ora ci ritroviamo in un mondo dove puoi leggere che i farmacisti, servi della Big Pharma, uccidono i bambini con i vaccini? I medici venduti non vogliono ammettere che il latte fa male alle ossa? Gli storici, mentono e occultano il fatto che gli spartani fossero tutti vegani? Gli archeologi non dichiarano pubblicamente che le pitture rupestri non rappresentano scene di caccia ma un rituale cruelty-free con i “ciccipucciosi” cervi?

Ebbene sì, studiosi di tutto il mondo voi con i vostri anni di studio ai quali avete dedicato le vostre vite, voi con le vostre specialità, voi che avete letto davvero libri di anatomia, biologia, fisica, storia, antropologia, filosofia etc non valete più niente! Perché??? Perché “lo hanno letto su internet!!!1!”

Ormai è tutto inutile. 

Il web ha creato dei veri mostri: gente che mangia solo tofu, gente che mangia solo mele, bambini a cui viene dato solo latte di soia, gente che non si vaccina, gente che preferisce andare dai maghi invece che dal dottore… A quanto pare più nessuno coltiva semplici interessi o comuni hobby e no, non bastava essere vegetariani… Giammai! Oggi bisogna essere rigorosamente fanatici ortodossi di qualcosa e portare tutto al limite più estremo possibile, e come se non bastasse il vegano (fruttariano, melariano, respiriano etc), l’animalista, il complottista, -o molto probabilmente tutte le categorie unite in singoli individui- devono produrre quintali di disinformazione intasando ogni mezzo di comunicazione! Ma vi rendete conto? 

Per avere successo basta poco, di solito occorre mettersi lì con fare da messia arrabbiato e urlare che l’uomo è ” il cancro del mondo”  ed inneggiare  a quanto sia corretto nutrirsi con sole foglie miracolose, denunciare fantomatici complotti di chip sotto pelle e vaccini avvelenati, dichiarare di bere la propria urina ed essere guariti da qualche malattia mortale, dire che la droga fa bene e chi più ne ha più ne metta. E infine -come nei peggiori incubi- urlare ancora più forte “SVEGLIAAAAAA!!111!!!! ”

Così inevitabilmente inizi a chiederti da dove sia iniziato tutto questo, come e perchè? Cosa ha portato queste persone a credere fermamente che tutti dovrebbero vivere mangiando solo banane, mele, fagioli, bere urina e latte di soia, facendosi magari anche un po’ di marijuana per diventare immortali, mettersi in contatto con gli alieni e/o evolversi in essere superiori?
Una volta superato lo shock iniziale si trova il coraggio per porre la fatidica domanda: “ma tu che urli tanto, che titolo hai per affermare quello che dici? Quali strumenti possiedi per essere certo che i dati citati e le conclusioni dedotte siano così sicure da creare veri e propri dogmi?”
E lì si rivela la verità in tutta la sua crudeltà: “l’ho letto su internet, dovresti veder tutti i video su youtube! Anche film come Earthlings o Zeitgeist!!! C’è anche un blog e una pagina facebook e in più me l’ha confermato anche il mio vicino di casa e il mio speciale amico veterinario/ medico / farmacista /guru/ stregone che non è un venduto come gli altri!” allora lo richiedi: “Ma tu, TU che pensi di sapere di ricerca, biologia, medicina e storia più del ricercatore, del biologo, del medico e dello storico… TU che basi hai?”
La risposta è la stessa di prima: “apri gli occhi!!!! Lo ha detto anche al telegiornale! Lo ha letto su un giornale anche il mio vicino di casa! E il mio speciale amico medico non venduto! Guarda ho anche un link incredibile dopo te lo passo! E comunque lo sanno tutti… è risaputo anche se nessuno lo dice perché sono tutti cattivi e vogliono impedirci di conoscere la verità”.
Alla fine, se li conosci bene, ti rendi conto che la maggior parte di queste persone possiede solo la terza media o hanno frequentato il Dams oppure una triennale a caso fatta tanto per o sono laureati in design “di qualcosa”.Sia ben chiaro questo è detto con tutto il rispetto per la terza media, la laurea triennale presa senza amore alcuno, il dams o il design – perché non esiste un corso di studi al mondo in grado di produrre ignoranti o uno in grado di produrre geni – ma che basi di biologia, fisiologia, anatomia, storia e antropologia pensate di avere? Lo capite che la vostra opinione, sbandierata per verità assoluta, non conta proprio niente?

Forse e dico FORSE potreste contare qualcosa se vi foste almeno degnati di prendere in mano LIBRI ACCADEMICI SERI (1) e studiarli come si deve, visto che sapete leggere e vi ritenete così esperti e zelanti!
Altrimenti NO, la vostra opinione non conta quanto quella di un qualsiasi esperto né – tanto meno – conta come quella di un ricercatore onesto che passa la sua vita a condurre studi e confrontarsi con tutta la comunità scientifica. Mi dispiace dirvelo ma non siete tutti geni, non siete tutti dei novelli homines universales (2). E NO non dovete svegliarvi, dovete solo RASSEGNARVI.

E NO, non importa se siete fan di “green me”, se avete letto il libro “La dieta senza muco” o “The China study”, il blog di Valdo Vaccaro, tutti i libri di  Mauro Biglino, Fabio Volo, Moccia, Alessandro Baricco e Bukowski…

Eppure no…vi sentite tutti dei ribelli illuminati al di sopra di tutto e tutti, vi considerate i nuovi paladini della new age, questa piaga sociale che – ahinoi – imperversa ovunque! Dove si ritiene giusto solo ciò che si riesce a capire e -guarda caso- riuscite a capire solo teorie semplicistiche e tremendamente infantili che vi permettono nella banalità di poche righe di trovare, anzi costruire la vostra cultura(?) e il vostro precario equilibrio…

Perché mai sbattersi a discernere cosa è giusto da cosa è sbagliato? Tutto è uguale! Tutto è amore puccioso! Perché mai conoscere il corpo umano? Siamo vegani di natura non vedi che non abbiamo gli artigli? È logico! Perché mai conoscere la storia della medicina? Ma no, il cancro è una malattia moderna non è mai esistito prima! Non hai letto degli  Hunza?! Perché mai conoscere la storia? Noi siamo figli di alieni e in passato vivevamo tutti felici e contenti e la vita media era di 100 anni! E poi si sa che la fame nel mondo dipende solo dal fatto che voi mangiate carne! Infatti, un tempo, quando eravamo tutti fruttariani non esisteva!

Crescete per favore! Io non riesco a rassegnarmi all’idea che questa sia una guerra persa in partenza, anche se purtroppo il mondo sembra riempirsi a vista d’occhio di persone che si scontrano con chiunque litigando a causa di argomenti campati in aria che non hanno nessuna attendibilità logica  scientifica. 

Qualcuno, per favore, riesce a spiegarmi perché internet e tutti i principali mezzi di comunicazione sono diventati solo un guazzabuglio di sintesi estrema e proliferazione virale di dati senza fonte e fine? 

Se proprio mi devo svegliare, spero di svegliarmi da questo incubo.

(1) Istologia:  Istologia, Bloom / Fawcett.
Anatomia: Anatomia del Gray – S. Standring.
Fisiologia:  Fisiologia – Berne/Levy.
Biochimica: I principi di biochimica di Lehninger – Nelson/Cox.
Biologia: Biologia evolutiva e comparata dei vertebrati – Pough/Heiser/Mcfarland
Archeologia:  Archeologia. Teoria, metodi, pratica – Renfrew/Bahn
Storia: La scienza storica. Principi, metodi e percorsi di ricerca – S. Rogari.
Antropologia: Fare antropologia. Metodi per la ricerca etnografica – M. Pavanello

(2) Un uomo che ha vasti interessi intellettuali ed è realizzato sia nelle arti che nelle scienze.
Uno scienziato universale, qualcuno che ha raggiunto l’intera somma di tutte le conoscenze scientifiche.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s